Attentato incendiario sulla Bologna-Firenze: ritardi dei treni fino a 4 ore

Dalle 5.40 di questa mattina è sospesa la circolazione ferroviaria fra Rovezzano e Firenze Campo Marte sulle linee Direttissima e convenzionale fra Roma e Firenze per accertamenti dell’Autorità Giudiziaria, con ampie ricadute sul traffico ferroviario tra le due città e anche sul resto d’Italia. E disagi per i viaggiatori.

Italia spaccata in due

Ne dà notizia RFI, la Rete Ferroviaria Italiana. Pesanti i ritardi (fino a 240 minuti) sia per i convogli sia da Nord – Milano e Bologna – che da Sud – Napoli. È in corso la riprogrammazione del traffico ferroviario. Gli investigatori parlano già di un attentato che ha voluto spaccare l’Italia in due.

A fuoco una cabina elettrica

Il blocco potrebbe essere stato provocato dall’incendio di una cabina elettrica dell’Alta velocità all’altezza della stazione di Rovezzano, alla periferia di Firenze. Secondo lgli accertamento in corso, dunque, l’incendio e di natura dolosa. Sul posto, oltre alla Polfer, ci sono anche gli uomini della Digos e la polizia scientifica.

L’ipotesi investigativa

L’allarme è scattato un incendio ai cavi di una cabina elettrica dell’alta velocità, all’altezza della stazione di Rovezzano, periferia di Firenze, in via Chimera, ha bloccato la linea. Una delle piste seguita dalla polizia è che l’attentato abbia qualche collegamento con il processo che dovrebbe concludersi oggi a Firenze contro 28 giovani anarchici rinviati a giudizio per vari episodi. Il più grave è lo scoppio di un ordigno artigianale messo la notte di Capodanno 2017 in una libreria considerata vicina a CasaPound nel quale rimase ferito un artificiere della polizia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto