Incidente sulla Siena Firenze: è una guida russa la donna morta

Potrebbe essere la guida turistica russa la vittima dell’incidente avvenuto sull’Autopalio. Secondo quanto si apprende si tratterebbe di una donna di 40 anni. Al momento è stata avvisata l’Ambasciata russa.

 

I feriti sono 37, quasi tutti in modo leggero

È salito a 37 il numero dei feriti trasportati al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena e in altri ospedali della zona. Dei 37, spiega una nota, 33 sono lievi, rientrati in codice verde (19 sono stati trasportati al policlinico Santa Maria alle Scotte dell’Aou Senese e 14 all’ospedale Altavaldelsa di Poggibonsi dell’Ausl Toscana sud est). Quattro feriti, in codice giallo, sono stati ricoverati a Le Scotte. Una trentina di passeggeri non ha richiesto assistenza medica.

 

Un pullman a due piani

Il pullman a due piani, con un gruppo di turisti dell’Est Europa, era partito stamattina da Montecatini ed era diretto a Siena.

L’autista è già stato sottoposto ad alcoltest e sarebbe risultato negativo.

Il mezzo ha sfondato il guardrail ed è finito in una scarpata terminando la sua corsa in un bosco. Nessuno avrebbe visto l’incidente dall’Autopalio. A dare l’allarme sono stati tre boscaioli che stavano lavorando vicino a dove il bus ha terminato la sua corsa.

 

Le prime notizie del 22 giugno

Incidente mortale sulla Siena-Firenze. Una persona è deceduta nel ribaltamento dell’autobus avvenuto questa mattina intorno alle 9.30 sulla Siena-Firenze all’altezza di Monteriggioni (Siena) in direzione sud.

Ci sarebbero alcuni feriti. È quanto dice Anas: il raccordo autostradale Siena-Firenze è provvisoriamente chiuso in direzione Siena, con uscita obbligatoria allo svincolo di Monteriggioni. Per cause in corso di accertamento il mezzo sarebbe uscito di strada ribaltandosi nella scarpata a fianco dell’Autopalio.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto