Melegatti riapre con 35 dipendenti, panettoni e pandoro pronti per Natale

Ci saranno i panettoni e i pandoro Melegatti anche questo Natale. Per un pelo, ma ci saranno, visto che martedì 20 novembre la storica azienda ha ripaerto con 35 dipendenti.

È stata conclusa, infatti, l’acquisizione con la curatela del Tribunale di Verona. Sono terminate le operazioni di cessione della Melegatti. Il pandoro veronese, con 124 anni di storia, è ora di proprietà della famiglia di Roberto Spezzapria, l’imprenditore veneto che con il figlio Giacomo ha rivitalizzato lo storico marchio dolciario italiano che rischiava di scomparire definitivamente.

L’azienda riapre e riparte con 35 dipendenti a tempo indeterminato, per lo più ex lavoratori dello storico brand, frutto del recente accordo sindacale, ai quali seguiranno nei prossimi mesi ulteriori assunzioni. Auguri a tutti.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto