Nel weekend ancora temporali a partire da Liguria e Piemonte

Il maltempo concede una pausa domani, giovedì 22 novembre, ma non molla. Dopo gli effetti della perturbazione dei giorni scorsi, da venerdì prossimo, 23 novembre, arriva dal Nord Atlantico un nuovo fronte che già nel pomeriggio provocherà dai quadranti meridionali venti intensi. I quali, spiegano gli esperti del sito IlMeteo.it, si caricheranno di umidità dai mari portando alla formazione di imponenti celle temporalesche a partire da Piemonte, Liguria e alta Toscana.

Dalla serata piogge su tutto il Nord

Possibili locali nubifragi e allagamenti in particolare nelle province di Savona, Genova e La Spezia. Nel corso della serata, il peggioramento si estenderà a tutte le Regioni del Nord con piogge e nevicate abbondanti sull’arco alpino a partire dai 1200-1400 metri di quota. I valori termici sono previsti in leggera risalita a causa del richiamo più mite dei venti di scirocco e di libeccio.

Temperature in leggera risalita

I valori che si manterranno durante le ore centrali del giorno intorno agli 8-10 gradi nelle principali città del Nord. Al Centro Sud invece temperature decisamente più alte con punte fino a 18-20 gradi tra Campania. Sicilia e Sardegna.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto