MotoGp Giappone: cade Dovizioso, Marquez campione del mondo

Maec Marquez vince il Gran premio del Giappone, sulla pista di casa Honda, e conquista in anticipo il suo settimo titolo mondiale.

Andrea Dovizioso gli è stato davanti o subito dietro fino alle fase finali della corsa, ma al penultimo giro, tentando il tutto per tutto, è caduto.

Sul podio Crutchlow e Rins.

Valentino Rossi si classifica 4°, dopo essere partito nono.

Dovizioso partito in pole

Sarà Andrea Dovizioso su Ducati a partire, stamattina alle 7, in Pole position nel Gran premio di MotoGp del Giappone. Notevole prestazione del Dovi su una pista che è della Honda.

Al secondo posto partirà Zarco su Yamaha clienti, al terzo Miller su una Ducati Desmosedici del team Pramac, potenziale alleato di Dovizioso per la gara.

Marquez solo sesto sulla pista “di casa”
In seconda fila ecco Crutchlow, 4° con la prima delle Honda (team Lcr) a 0″230, poi Iannone, in buon ritmo con la Suzuki, e Marquez, solo 6° a 0″299 e ancora prigioniero della maledizione-Motegi: per lo spagnolo, anche caduto senza conseguenze nelle Libere4, questa è infatti l’unica pista del calendario in cui non ha mai conquistato una pole. A proposito di cadute, resta ancora fuori Lorenzo della Ducati, a cui il polso rotto non consente di gareggiare.

Vinales settimo, Rossi nono

Maverik Vinales su Yamaha al via sarà 7°, Valentino Rossi 9°, Colpisce che la Yamaha clienti di Zarco vada molto meglio di quelle di Vinales e Rossi.

Diretta tv alle 7 su SkyMotogp.

Al secondo posto partirà Zarko su Yamaha client, al terzo Miller.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto