Addio a Wanda Ferragamo, 97 anni, grande imprenditrice del Made in Italy

Addio a Wanda Miletti Ferragamo, vedova dal 1960 di Salvatore Ferragamo, il calzolaio italiano che conquistò Hollywood e che dal nulla creò un impero del lusso con la maison fiorentina, simbolo dell’eleganza italiana. Aveva 97 anni. È morta ieri, venerdì 19 ottobre, intorno alle 15 nella sua casa di Fiesole, circondata dai figli, dai nipoti e dai parenti più cari. Attualmente ricopriva la carica di presidente onorario della Salvatore Ferragamo Spa ed era la decana della grande famiglia. Ma soprattutto è stata una delle prime donne imprenditrici in Italia alla guida di uno dei marchi più prestigiosi del made in Italy.

 

I funerali a Firenze, in forma privata

I funerali di Wanda Ferragamo si svolgeranno in forma privata a Firenze. Una messa in suffragio sarà celebrata domenica 21 novembre, alle ore 17, nella chiesa di Santa Trinita. Con queste parole i figli hanno comunicato ai dipendenti della Salvatore Ferragamo Spa in Italia e nel mondo l’improvvisa scomparsa di Wanda Ferragamo: “Con immenso dolore, insieme ai nostri figli e alla famiglia tutta vogliamo comunicarvi la scomparsa di nostra madre Wanda Miletti Ferragamo e condividere con voi il ricordo della sua straordinaria persona. I suoi preziosi insegnamenti e la sua memoria saranno per tutti noi un esempio di rettitudine e di grande passione per la vita”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto