Roma: evacuato treno della metro B (la stessa dei feriti di ieri), panico tra i passeggeri

Guasto tecnico a un treno della stazione Termini in direzione Laurentina, nella mattina di oggi, venerdì 21 ottobre, costretto a fermarsi e a essere evacuato. Spaventati i passeggeri, che sono usciti dal convoglio riversandosi sulle banchine, forse anche perché ieri, sulla stessa linea, un convoglio aveva perso l’anta di una porta provocando ferite ad alcuni passeggeri. Il servizio risulta fortemente rallentato.

La furia contro il macchinista

Prima dell’evacuazione del treno, che si sarebbe fermato a circa 15 metri dalla stazione Termini, gli altoparlanti hanno diffuso un messaggio rivolto ai passeggeri affinché si allontanassero dalle porte. Dopo aver diffuso a più riprese il messaggio, si è deciso di bloccare il treno e procedere all’evacuazione, con scene di panico tra gli utenti, molti dei quali anche infuriati con il macchinista.

Paura nella metro B per la porta di un treno: due feriti, rabbia on line

Paura ieri pomeriggio nella metro B di Roma alla stazione della Piramide, dove a un treno che viaggiava si è staccata l’anta di una porta.

Due viaggiatori hanno riportato contusioni a causa della concitazione del momento, un terzo è in stato di shock. L’Atac ha aperto un’indagine interna per accertare le cause. “Il distacco dell’anta della porta”, spiega l’azienda, “è avvenuto a bordo di un convoglio della metro B mentre era in arrivo alla banchina della stazione Piramide, in direzione Laurentina. Il treno stava uscendo dalla galleria.

a-bpiramide

L’Atac ha aperto un’indagine

L’Atac, l’azienda del trasporto pubblico capitolino, ha aperto un’indagine interna per accertare le cause che hanno condotto al distacco dell’anta di una porta avvenuto a bordo di un convoglio della metro B. Secondo l’azienda, le conseguenze sono state “limitate” sia per i passeggeri che per il servizio che “non è mai stato interrotto”. “Il treno è stato condotto al deposito per le verifiche di rito”, spiega l’Atac.

a-vibien

La rabbia scatta on line

La rabbia e la paura per l’incidente avvenuto su un convoglio della metro B di Roma esplode anche sul web. “Staccata una porta in corsa per il sovraccarico. Il mio ragazzo è in ospedale, a momenti veniva macinato e lo chiamate inconveniente?”, questo è il commento che appare sul profilo twitter di InfoAtac da parte della fidanzata di uno dei feriti, Vibien.

a-vibiendue

E Vibien allega anche la foto del ragazzo con un collarino sul suo profilo, che vedete qui sopra: “Questo è il ‘piccolo inconveniente’ della Metro B: una porta s’è staccata in corsa. Non alterate le notizie”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto