Sciroppo di ciliegie: la guarnizione per dolci estivi facile da preparare

Alla ricerca di una guarnizione leggera per i dessert estivi? Con questi climi, un’idea può essere lo sciroppo di ciliegie, frutti che, oltre a essere degli antiossidanti naturali, forniscono al corpo sali minerali e vitamine in quantità indicate a periodi molto caldi. Peraltro, sempre in tema temperature bollenti, per preparare lo sciroppo non c’è neanche bisogno di investire troppo tempo e troppe energie, dato che è sufficiente una quarantina di minuti per prepararlo. Basta avere un chilo di ciliegie lavate, 2 bicchieri di vino bianco e un chilo di zucchero. Acqua, poi, immancabile.

Due pentole, una per le ciliegie e l’altra per lo zucchero

Come primo passo, consiglia NonSprecare.it, si devono togliere i noccioli alle ciliegie e poi le si mettono in una pentola in cui viene versato un bicchiere di vino bianco. Per 7 volte, si porta a ebollizione e si filtra il preparato, il tutto per una ventina di minuti trascorsi i quali si spegne il fuoco e si filtra un’altra volta il liquido. In un’altra pentola, si versa il chilo di zucchero e l’altro bicchiere di bianco. Quindi si aggiunge un bicchiere d’acqua, si accende il fuoco mantenendolo basso e si mescola fino allo scioglimento del zucchero stesso.

Quando unire i due preparati

Quando il contenuto della seconda pentola sarà omogeneo e non ci saranno grumi, allora si aggiunge il succo di ciliegia preparato nella fase precedente. Si fa bollire un’altra volta, senza avendo l’attenzione di mescolare il tutto, e quando la densità sarà quella desiderata di versa il tutto in un vasetto. Ed ecco che lo sciroppo è pronto per guarnire dolci, gelati e macedonie.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto