Milano, la ragazza della metro dopo la lite con l’ex: “Mi minaccia”

In relazione all’articolo pubblicato ieri, 19 agosto, Milano, 24 anni litiga col fidanzato e si butta sotto la metro: salvata (video), riceviamo e pubblichiamo la versione della diretta interessata, Alice, che fornisce ai giornali che ne hanno scritto il suo racconto dei fatti. Lei resta anonima e altrettanto anonime sono le generalità dell’uomo. Ecco di seguito cosa scrive Alice.

  • Il fatto è avvenuto il 19 e non il 20.
  • La discussione è nata dalla sua ennesima minaccia.
  • Sono stata io a mollarlo.
  • Lui mi ha più volte perseguitato e minacciato non solo di morte ma anche di dar fuoco a tutti i miei beni personali.
  • Vi consiglio di rivedere le vostre fonti.
  • Sotto le banchine c’è lo spazio sufficiente per nascondercisi
  • Lui ne ha 38 di anni e non mi ha restituito un bel nulla e non continuo che è meglio
  • Soffre di bipolarismo lui… quindi pazzo…

Ho chiamato gli assistenti sociali che mi tutelano al momento, per tutto ciò che riguarda lui e le mie persecuzioni da lui causata, anche questo video al momento. Ma non posso specificare oltre, se non dire che sono tutte falsità.

Il giornalista del Corriere che è l’artefice della notizia ha provveduto a eliminare i commenti e i post inerenti proprio dopo aver ascoltato la verità e ora sto invitando tutti coloro che si sono divertiti a ricamarci su a eliminare ciò, in quanto lede alla mia persona.

Ah, giusto, erano 4 i poliziotti e quasi non riuscivano a tenermi. Sono stata portata in pronto soccorso per un attacco cardiaco e ho riportato lesioni visive causate dagli agenti. Tutto perché non tutelano il perseguitato, ma il persecutore.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto