La bufala campana Dop genera un fatturato di 1,2 miliardi di euro l’anno

La mozzarella di bufala campana dop genera un giro d’affari, il fatturato del consumo più l’indotto, di 1,2 miliardi di euro.

Il dato è stato reso noto in un incontro alla Borsa italiana a Milano ed emerge dallo studio sul valore di questo prodotto, che il Consorzio per la tutela del formaggio Mozzarella di bufala campana ha affidato a Svimez, presentato dal direttore dell’associazione, Luca Bianchi, con il presidente del Consorzio, Domenico Raimondo e il direttore Pier Maria Saccani.

Il fatturato 2017 è stato di 577 milioni di euro, con una media di 9,3 milioni per impresa, e ogni euro di fatturato dai soci del Consorzio ne crea 2,1 nel sistema economico locale.

L’occupazione indotta a Caserta e Salerno

La filiera dà lavoro a 11.200 persone, cioè l’1,5% dell’occupazione nelle province di Caserta e di Salerno, in 90 aziende, che incidono per l’1,4% sul Pil totale delle due province.

Analizzando i bilanci di 62 aziende (pari circa al 90% del fatturato di settore), Svimez ha verificato “una redditività da settore premium” ha concluso Bianchi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto