Oggi ultimi temporali, ma si prospetta un bel weekend soleggiato con qualche nuvola

Torna il bel tempo. Da oggi, giovedì 21 maggio, il sistema depressionario abbandonerà l’Italia con gli ultimi temporali al Sud, nel contempo l’alta pressione si sarà già estesa al Nord e al Centro riportando un tempo soleggiato e con un clima caldo.

Segue l’anticiclone

Il team del sito IlMeteo.it comunica che nei giorni successivi, ovvero da venerdì e fino al weekend l’anticiclone proteggerà l’Italia garantendo delle giornate prevalentemente soleggiate, anche se spesso con molte nubi al Nord. Da segnalare soltanto qualche temporale pomeridiano sulle Alpi sia sabato sia domenica. Temperature in ulteriore aumento con valori estivi al Centro-Nord, in Campania e in Puglia.

Fino a domani temporali e grandine, 10 gradi in meno, le notizie precedenti

La bassa pressione dalle Isole Baleari è riuscita a far breccia nel campo di alta pressione presente sull’Italia. Nelle prossime ore il vortice, dalla Sardegna si sposterà verso le regioni centrali e quindi la Grecia. Il sito IlMeteo.it avvisa che queste giornate saranno sarà contraddistinte da un diffuso peggioramento del tempo sulla Sardegna, al Nord e su parte del Centro (Toscana, Umbria e Marche).

Dove farà più freddo

Le precipitazioni, sotto forma di temporali e locali grandinate, risulteranno particolarmente forti sull’Emilia Romagna sono diventate un nubifragio nella serata e nella notte appena trascorsa, come si è visto in molte zone.. Nella giornata di mercoledì 20 maggio la furia temporalesca si sposterà lentamente verso Sud. Il maltempo continuerà ad interessare l’Emilia Romagna, ma poi si concentrerà soprattutto su tutte le regioni centrali e meridionali peninsulari. In particolar modo sono attesi forti temporali su Marche, Abruzzo, Lazio(anche a Roma), Campania e tra Basilicata e Puglia. Con questa passata temporalesca le temperature subiranno un crollo anche di 10 gradi rispetto ai giorni scorsi.

Svolta a metà settimana

Il team del sito IlMeteo.it comunica che da giovedì l’alta pressione tenterà una nuova rimonta a partire dal Nord per poi inglobare anche il Centro e infine il Sud; ultimi temporali interesseranno Puglia, Basilicata e Calabria, mentre altrove il sole sarà già prevalente. Buone notizie per venerdì e sabato con bel tempo prevalente, sole e clima a tratti molto caldo, soprattutto al Nord.

Temporali e grandine al Nord: inizio settimana perturbato anche al Centro, le notizie del 18 maggio 2020

Fase di maltempo in avvicinamento sull’Italia nella prima parte di questa settimana. In base alle previsioni del sito IlMeteo.it, infatti, “ci attendiamo infatti l’arrivo di un vero e proprio ciclone mediterraneo pronto all’impatto e carico di nuovi temporali”. I primi segni sono previsti per oggi, lunedì 18 maggio, quando “registreremo un aumento delle nubi con temporali anche molto forti sulla Sardegna e più isolati sull’arco alpino. Qualche piovasco sarà possibile anche su Umbria, bassa Toscana e nord del Lazio”.

Forse sbalzi termici

A partire da domani, martedì 19 maggio, il “vortice si sposterà rapidamente dalle Isole Baleari verso la Sardegna ed il Tirreno dando il via ad una fase meteo a tratti anche perturbata in particolare al Centro e su molte aree del Nord. A causa dei forti contrasti termici che si verranno a creare non sono da escludere dei rovesci temporaleschi che potrebbero risultare anche di forte intensità, accompagnati da forti raffiche di vento e locali grandinate”.

Da mercoledì migliora

Migliora da mercoledì 20 maggio al Nord. Infatti a essere più bersagliati da temporali e vento forte saranno “soprattutto Abruzzo, Molise, Campania, Basilicata, Calabria e parte della Sicilia. Dei temporali sono attesi inoltre sul Lazio, con rischio abbastanza elevato di grandinate e forti colpi di vento fin sulla Capitale. Calano le temperature al Centro ma soprattutto al Sud e sulla Sicilia”. Infine, da giovedì, vera svolta verso il sole e un clima che spinge verso l’estate.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto