Aquileia (Udine): coppia di anziani trovati morti in un canale

I corpi di un uomo e una donna, entrambi anziani, sono stati trovati in un canale di irrigazione ad Aquileia (Udine), ieri sera.

Lo riporta il Messaggero Veneto, precisando che l’anziana coppia risiedeva nella zona, a San Zili.

L’uomo, Marcello Rigonat, aveva 84 anni e la donna, Anna Maria Tomat, disabile, 78. Sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, ambulanze, i carabinieri di Palmanova e quelli sommozzatori che hanno compiuto il recupero.

 

La donna viveva su una sedia a rotelle

Da tempo la donna aveva problemi di salute e viveva su una sedia a rotelle. A trovare i due anziani è stato il figlio che ha notato prima l’auto dei suoi genitori lungo la strada di campagna e poi, avvicinatosi, ha scoperto i corpi. Non si conoscono ancora le cause della morte però, secondo quanto si è appreso, non si esclude alcuna pista investigativa, nemmeno quella che possa essersi trattato di omicidio-suicidio.

Sarà l’autopsia – prevista per i prossimi giorni – a dare qualche certezza.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto