Caserta: la maestra sgrida una bimba, la mamma le sbatte la testa contro il muro

La mamma non ci più visto dopo che la figlioletta di 4 anni, che frequenta le materne, è uscita da scuola in lacrime. Motivo: la maestra l’aveva invitata a scrivere meglio le lettere dell’alfabeto. Così la donna, accompagnata dal marito, è entrata nell’istituto comprensivo De Amicis di Succivo, in provincia di Caserta, per farsi sentire. È accaduto ieri poco le 16 ed è passata subito ai fatti dopo che il marito se n’era andato.

L’insegnante ha sporto denuncia

Di fronte ad alcuni alunni non ancora usciti, la mamma ha affrontato la maestra, 35 anni, prendendola per il collo e sbattendole diverse volte la testa contro il muro. La maestra è riuscita a sfuggire alla stretta e a scappare. Poi ha sporto denuncia ed è stata trasportata al pronto soccorso per i forti dolori al capo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto