Bonus asilo nido, partono le domande online

bonus asilo nido

Sul sito dell’Inps è possibile dal 25 febbraio fare domanda per richiedere il bonus asilo nido per il 2022, uno dei pochi bonus non assorbito dall’assegno familiare. Inoltre, per quest’anno i fondi messi a disposizione sono cresciuti a 12,8 milioni di euro.

 

A chi spetta

A tutti i genitori dei bambini che frequentano l’asilo nido, che e possono inviare all’Inps le ricevute della retta mensile per ottenere il rimborso. Si può chiedere il beneficio anche come forma di supporto per le spese di baby sitter, per i bambini sotto i 3 anni che sono affetti da gravi patologie cronice.

Come fare domanda

La domanda va presentata da uno dei genitori del minore, nato o adottato, dal sito dell’Inps.
Da quest’anno c’è inoltre la possibilità di autocertificare l’importo della fattura di
cui si chiede il rimborso, e la domanda può essere fatta anche da smartphone. Inoltre, chi ha già fatto richiesta negli anni scorsi, può accedere direttamente alle domande precompilate.

 

Quanto spetta

Gli importi del bonus asilo nido sono calcolati in base all’Isee minorenni, e vanno da 3.000 euro all’anno per chi ha un indice fino a 25.000 euro, a 2.500 (per gli Isee tra 25.001 e 40.000), a 1.500 per chi è sopra i 40.000. L’assegno viene erogato per non più di 11 mensilità in un anno, e non può superare l’importo della retta mensile.

 

 

Foto di Carole LR da Pixabay

Authors

Post relazionati

Alto