Come si scarica il certificato digitale per chi è esentato dal vaccino

esentato dal vaccino

La stretta scatta il 28 febbraio: da questa data chi è esentato dal vaccino dovrà avere sempre con sé un Qr code, altrimenti non avrà accesso ai locali pubblici e a tutte quelle attività riservate a chi ha il green pass.

 

I nuovi pass emessi dal 7 febbraio

Già dal 7 febbraio le certificazioni di esenzione sono emesse in formato digitale, allo stesso modo in cui avviene per i green pass. Chi è esentato dal vaccino ed ha già un certificato cartaceo deve ora richiedere la nuova certificazione con il Qr code.

 

La richiesta al medico di famiglia o ai vaccinatori

L’attestazione di esenzione viene rilasciata gratuitamente dai medici di medicina generale o dai pediatri di libera scelta, da medici vaccinatori delle strutture sanitarie. Nel documenti i cittadini trovano il codice “Cuev”, (codice univoco di esenzione da vaccinazione) che servirà per generare la certificazione di esenzione digitale.

 

La procedura

Al momento della richiesta verrà inoltre inviato agli esenti via sms o email, il codice Authcode, che può essere utilizzato in alternativa al Cuev per scaricare il pass attraverso gli stessi canali utilizzati per ottenere il green pass. Il Qr code verrà riconosciuto dalla App Verifica C19.

Foto di torstensimon da Pixabay

Authors

Post relazionati

Alto