Arriva la “Pride bag della Coop, parte del ricavato alle comunità LGBTQ+

Coop scende in campo al fianco della comunità LGBTQ+. Da metà giugno nei negozi dell’insegna sarà in vendita la nuova borsa in cotone con il logo Coop nei colori arcobaleno, in forma di sostegno alla rivendicazione dei diritti delle persone non eterosessuali.

 

La App per mappare i luoghi pericolosi

Per ogni bag venduta, almeno 50 centesimi saranno devoluti alle associazioni LGBTQ+ del territorio, e a livello nazionale parte del ricavato sarà destinato all’Arcigay, che utilizzerà i proventi per finanziare il progetto Stay App. L’ applicazione serve a raccogliere le segnalazione dei luoghi sicuri o insicuri per le persone LGBTQ+. Grazie alla App è quindi possibile avere una rete di volontari pronti ad intervenire sui vari eventi, realizzare una mappatura del territorio.

 

I colori dell’arcobaleno

La shopper, battezzata “Pride bag” sarà in cotone e avrà il classico logo Coop, che per  l’occasione abbandona il suo colore rosso per assumere quelli dell’arcobaleno, il simbolo delle lotte per i diritti LGBTQ+. La borsa sarà poi accompagnata dallo slogan “Prendi questa borsa e prendi posizione”

 

La campagna “Close the Gap”

Il progetto è una evoluzione della campagna Close the Gap, che da marzo vede il gruppo cooperativo impegnato nella battaglia per la riduzione di tutte le disuguaglianze di genere.

Authors

Post relazionati

Alto