“Scarica WhatsApp Rosa”, ma è una truffa

Le truffe passano ormai anche via WhatsApp, e questa non è una novità. L’ultima trovata è però decisamente insidiosa, perché si presenta come una richiesta di aggiornamento dell’applicazione di messaggistica istantanea. Si tratta infatti di un link che – a parole – permette di scaricare una nuova versione “in rosa” di WhatsApp. Dietro, naturalmente c’è una trappola, perché cliccando il link si aprono le porte del proprio smartphone a un malware che è in grado di rubare i nostri dati sensibili.

 

Un furto di dati

“Una volta installata la nuova App – spiega il sito di informazione legale La legge per tutti – , l’applicazione svanisce improvvisamente dalla schermata principale del dispositivo e resta attiva in background rubando i dati delle vittime”. Non solo. Il malware prende il controllo della rubrica delle vittime, inoltrando messaggi ai loro contatti con la richiesta di effettuazione del download dell’app.

 

Il rimedio: disinstallare subito la App

Cosa fare se si è caduto in trappola? Il consiglio di La legge per tutti è disinstallare immediatamente WhatsApp Pink “e chiudere tutte le sessioni attive dalla versione Web di WhatsApp accessibile dalle impostazioni dell’app ufficiale e cancellare la memoria del browser”.

 

Authors
Alto