Spettacolo e stagionali, pronta la procedura per il bonus da 2.400 euro

“È in corso di pubblicazione la circolare Inps n.65/2021 con i dettagli e le modalità operative per l’assegnazione del cosiddetto ‘bonus 2.400 euro’ a supporto di alcune categorie lavorative colpite dall’emergenza epidemiologica da Covid, in attuazione dell’art. 10 del DL 22 marzo 2021, n.41 (Decreto Sostegni)”. Con questa nota l’Inps annuncia che entro questa settimana sarà messa a punto la procedura per l’invio online delle domande.

 

Dal turismo allo spettacolo, chi riguarda

Potranno fare domanda le seguenti categorie di lavoratori:
– lavoratori stagionali, lavoratori a tempo determinato e lavoratori in somministrazione dei settori del turismo e degli stabilimenti termali;
– lavoratori stagionali e in somministrazione di settori diversi dai settori del turismo e degli stabilimenti termali;
– lavoratori intermittenti;
– lavoratori autonomi occasionali;
– lavoratori incaricati delle vendite a domicilio;
– lavoratori dello spettacolo.

L’Inps ricorda che ha già provveduto a liquidare già il bonus a più di 235 mila lavoratori che avevano già fatto richiesta del bonus previsto dal Decreto Ristori- quater, e che la nuova procedura riguarda i nuovi beneficiari individuati dal Dl Sostegni quater. La platea comprende in pratica coloro che lo scorso anno sono rimasti esclusi dall’indennizzo tra le medesime categorie di lavoratori, e cioè che hanno cessato il rapporto di lavoro involontariamente tra il 1° gennaio 2019 e il 23 marzo 2021, e che abbiano svolto la prestazione lavorativa per almeno trenta giornate durante questo arco temporale.

 

Domanda entro il 31 maggio

Il termine per la presentazione delle stesse è stato posticipato da fine aprile al 31 maggio.

Authors
Alto