Sospeso il paracetamolo a rilascio prolungato: “Rischio overdose”

Sospendere la vendita in Europa dei farmaci a base di paracetamolo a rilascio modificato o prolungato: è la raccomandazione che arriva dal Comitato di farmacovigilanza dell’Agenzia europea del farmaco, quella approvata anche dal gruppo di Coordinamento (Cmdh) che si occupa delle autorizzazioni alla vendita dei farmaci negli Stati membri.

Gli effetti collaterali

Secondo gli esperti dell’agenzia, i vantaggi di questi farmaci ad azione prolungata non compenserebbero le complicazioni date da un eventuale sovradosaggio e overdose. Il Comitato per la valutazione dei rischi di Farmacovigilanza, si legge nel comunicato dell’Ema, non ha ancora identificato le misure adeguate a ridurre il rischio per i pazienti.

I produttori dovranno intervenire

La raccomandazione vale per i prodotti contenenti paracetamolo a rilascio modificato, da solo o in combinazione con un farmaco oppioide, il tramadolo. La sospensione dal mercato per questi prodotti durerà fin quando non verranno forniti dalle aziende interessate le misure appropriate a livello europeo per prevenire il sovradosaggio e di ridurre i suoi rischi. I prodotti a base di paracetamolo a rilascio immediato continueranno ad essere disponibili in tutta l’Unione europea.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto