Maltempo: allerta in 11 regioni, tromba d’aria su un treno a Crotone

Una tromba d’aria ha investito il treno locale Catanzaro Lido-Crotone all’altezza della stazione di Roccabernarda. Il vento ha sballottato il convoglio che fortunatamente è rimasto sui binari. Diversi finestrini sono andati in frantumi. Tra i passeggeri vi sono alcuni feriti, due dei quali portati in ospedale, ma nessuno, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, in modo grave.

Allerta arancione

Intanto 11 regioni a forte rischio. Si inizia con l’allerta arancione della Protezione civile in per il maltempo che sta portando diffusi e forti temporali, specie sul versante tirrenico, deboli nevicate a quote collinari e di fondovalle su alcune zone del Nord, e rinforzo dei venti, in particolare correnti di bora. Le zone a rischio sono Lazio, parte di Abruzzo, Molise, Campania, Calabria, Basilicata e sui bacini centro-meridionali e sud-occidentali della Sicilia.

Dalla Campania, alla Basilicata, alla Calabria…

Stabilita allerta gialla invece in altre 3 aree, sui settori nord-occidentali del Veneto, sui restanti bacini di Abruzzo, Basilicata e Sicilia, sull’intero territorio di Umbria, Molise e Puglia oltre che su gran parte della Sardegna. Previste precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale sulla Campania, in estensione domani a Basilicata, Calabria e Puglia meridionale.

Venti forti su Friuli e Veneto

Previsti venti nord-orientali forti o di burrasca, su Friuli Venezia Giulia e Veneto, con raffiche di burrasca forte specie sui settori costieri. Mareggiate lungo le coste. Dalla serata neve al di sopra dei 400-600 metri su Friuli Venezia Giulia, Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna, con possibili occasionali interessamenti delle quote inferiori sui settori occidentali dell’Emilia-Romagna, con apporti al suolo deboli.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto