La Juve di Pirlo parte con un 3 a 0 alla Sampdoria di Ranieri (e segna anche Ronaldo)

Buona la prima per la nuova Juventus di Andrea Pirlo. I bianconeri calano il tris e si impongono 3-0 contro la Sampdoria di Claudio Ranieri grazie a Kulusevski al suo primo gol in bianconero, Bonucci e Cr7.

La Juve, ancora senza un vero centravanti, mette in evidenza un Kulusevski già in ottima condizione, autore del primo gol stagionale, un Bonucci sempre presente e con il senso del gol e un Ronaldo in gran spolvero. Pirlo al debutto sorprende da subito, schierando la sua prima Juve con i due giovani esordienti Frabotta e McKennie, oltre a Kulusevski a far coppia con Ronaldo in avanti.

Sugli esterni Cuadrado e giovane Frabotta, con Rabiot, McKennie e Ramsey a centrocampo. Difesa a tre composta da Bonucci, Chiellini e Danilo e con Szczesny in porta alla 100esima in bianconero. Ranieri risponde con un 4-5-1 con Bonazzoli unica punta. Depaoli e Jankto esterni con Ekdal, Thorsby e Leris a centrocampo. Bereszynski e Augello esterni bassi con Tonelli e Colley al centro della difesa.

Anche il Napoli, che ha vinto a Parma 2 a 0 con gol di Mertens e Insigne, è a punteggio pieno in testa alla classifica.

Pareggia, invece, il, Cagliari col, Sassuolo a Reggio Emilia, dove finice 1 a 1.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto