Vado in palestra per frequentare serenamente McDonald’s

Quante volte avete rimpianto il vostro metabolismo giovanile? Quante volte avete rimpianto i giorni in cui potevate andare da McDonald’s ogni settimana e avere comunque un fisico invidiabile? Ma vi siete mai chiesti se dietro ci sia qualcos’altro? Attività fisica, sport o semplice metabolismo?
Beh ovviamente ci sono quei ragazzi e quelle ragazze estremamente fortunate con un metabolismo così veloce ed efficiente da potersi permettere di non fare alcun tipo di movimento, ma ce ne sono altrettante altre che non possono permetterselo. E quindi che sport fanno le ragazze a 16 anni? Danza, ginnastica artistica, pallavolo come si faceva da piccole?

Penso ci sia un periodo di stacco intorno alla terza media/prima superiore durante il quale per motivi scolastici o semplicemente perché non si ha più voglia si abbandona lo sport che si è sempre fatto da bambine (ovviamente parlo per la mia esperienza e per quella delle persone intorno a me). E da quel momento si comincia a intendere lo sport non più come un divertimento, un gioco, ma come un qualcosa di indispensabile per la salute e per la forma fisica.

Quindi molte ragazze iniziano a frequentare corsi in palestra come Zumba (un’ottima via di mezzo tra divertimento e fitness) o functional (serie di esercizi funzionali a tutti i muscoli). Altre vanno in palestra e si fanno fare un programma di esercizi da fare, altre ancora, invece, non mollano e continuano con sport come pallavolo, ginnastica artistica, scherma… etc.

Devo ammettere che ammiro queste ragazze/i, riuscire a portare avanti una passione nonostante tutto non è facile e se in più si è bravi perché no? Una mia cara amica, per esempio, fa scherma dalla prima elementare e ora che ha finito le superiori, oltre a studiare, si fa qualche soldo (anzi più di qualche soldo) facendo l’arbitro di uno sport che conosce da sempre come le sue tasche e che, cosa importantissima, le piace.

Io rientro in quel gruppo che è passato alla palestra e devo dire che, nonostante molti non mi credano, mi piace davvero tanto! Sono così felice e soddisfatta quando esco da lì, fiera di me stessa e poi se ogni tanto mi scappa qualche dolce o qualche pranzo al McDonald’s, beh posso concedermelo senza sentirmi in colpa!

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto