Alle 21,45 Juventus-Lazio, Sarri: “In una gara singola tutto è possibile”

È la serata di Juve-Lazio, partita che fino a qualche settimana fa poteva anche essere una sfida diretta per lo scudetto, ma che anche oggi conserva il suo fascino. Appuntamento alle 21,45, in diretta su Sky.

 

Le lodi di Sarri ai laziali

“La Lazio ha fatto una grande stagione, si è dimostrata una grande squadra: ha attraversato un momento meno positivo, ma in gara singola si può ritrovare. Sarà una sfida difficile contro una formazione con la quale abbiamo sempre faticato”: così Maurizio-Sarri alla vigilia di Juventus-Lazio.

“E noi – aggiunge il tecnico bianconero – dobbiamo ritrovare solidità difensiva: non è importante chi gioca davanti, ma il lavoro che si fa”.

Il tecnico: “Voglio continuare con la Juve”

“Voglio andare avanti con la Juve. Al Chelsea la situazione era diversa, mi piaceva la Premier ma il desiderio di tornare in Italia è sempre stato dentro di me”. Maurizio Sarri lo ha precisato, rispondendo a una successiva domanda sul suo futuro, nella conferenza stampa alla vigilia di Juventus-Lazio.

L’anno scorso il tecnico aveva lasciato i Blues dopo la conquista dell’Europa League, accettando la proposta della Juventus.  “Ho un contratto, voglio onorarlo: il mio futuro è domani, bisogna pensare alle singole partite e non ai prossimi 12 mesi. La testa deve essere sulla Lazio e basta”

Bentancur, De Ligt e Bonucci restano in dubbio

“Bentancur, De Ligt e Bonucci hanno svolto un lavoro differenziato in questi giorni e cerchiamo di aggregarli oggi insieme al resto del gruppo, Chiellini è quello più indietro e che ha bisogno di più tempo: in ogni caso, abbiamo pronte soluzioni alternative”: così Maurizio Sarri, tecnico della Juventus, fa il punto sull’infermeria bianconera a 24 ore dalla partita all’Allianz Stadium contro la Lazio.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto