Oggi solstizio d’estate: più di 15 ore di luce sull’Italia

Da sabato 20 giugno sarà ufficialmente estate con il solstizio (nel 2019 era stato il 21 giugno). Da allora, infatti, non sarà più entrata nel pieno la bella stagione solo dal punto di vista meteorologico, ma anche astronomico. Si arriva, così, al massimo di ore di luce: dall’alba al tramonto, escluso il crepuscolo, sono più di 15.

Nelle varie città

La quantità di luce dipende dalla latitudine: a Bolzano a fine giugno si sfiorano le 16 ore di sole, mentre nella Sicilia meridionale ci sono poco più di 14 ore e mezzo di sole. A Roma si raggiunge il massimo di 15 ore e 16 minuti mentre a Torino le ore sono 15 e 38 minuti, a Milano sono 15 ore e 41 minuti mentre a Napoli si arriva a 15 ore e 7 minuti.

Massimo irraggiamento

Ma cos’è esattamente il solstizio? Si tratta del momento in cui i raggi solari arriveranno sull’emisfero nord (quello in cui ci troviamo), con il minimo dell’inclinazione e per più tempo: avremo quindi maggiore irraggiamento. Il motivo è che l’asse terrestre è inclinato di 23,5 gradi rispetto al piano di rivoluzione della Terra. Inoltre c’è una maggiore insolazione.

Inverno nell’emisfero meridionale

Nell’emisfero meridionale invece sarà il giorno del solstizio d’inverno: i raggi raggiungeranno la superficie terrestre con il massimo dell’inclinazione, indeboliti e per un minor tempo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto