Wind: dal 14 luglio stangata da 1,5 euro al mese per i clienti All Inclusive

Aumenti in vista per Wind All Inclusive a partire dal 14 luglio 2016: scatta infatti il canone mensile di 1,5 euro a fronte di un giga in più per navigare su Internet. Dopo la batosta di Tim prime go, dunque, le tariffe interessate sono All Inclusive Super, All Inclusive Super Big, All Inclusive 2013, All Inclusive, All Inclusive Young, All Inclusive Wind Unlimited, All Inclusive 2 Giga ed All Inclusive Big 2013.

aaawindall

Un sms avviserà i clienti

“I clienti interessati dalla modifica”, ha fatto sapere Wind, “saranno preventivamente informati con una comunicazione personale inviata tramite sms con un preavviso di almeno 30 giorni, così come prescritto dai termini di legge. Ricordiamo che si potrà esercitare, entro 30 giorni dal ricevimento della comunicazione sms”.

Recesso gratuito, ma si pagano telefoni e tablet

Lo si potrà fare inviando una raccomandata all’indirizzo Wind Telecomunicazioni Spa – Servizio Disdette – Casella Postale 14155 – Ufficio Postale Milano 65 – 20152 Milano. Il recesso è gratuito, ma fa sapere ancora l’azienda: “Qualora alla linea interessata sia associato un contratto per l’acquisto rateizzato di un prodotto (telefono, tablet, eccetera) in corso di vigenza, le rate residue contrattualmente previste saranno addebitate in un’unica soluzione”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto