Venezia: neonato nel cassonetto salvato da una passante

Un neonato di carnagione bianca con il cordone ombelicale ancora attaccato è stato chiuso in un sacchetto e buttato in un cassonetto. È successo in pieno centro a Santa Maria di Sala, in provincia di Venezia.

Un anno fa un’altra neonata

Una donna, scrive il Gazzettino, lo ha sentito piangere disperato e il piccolo è stato portato d’urgenza all’ospedale di Dolo. È la seconda volta che accade in un anno a Santa Maria di Sala: una suora aveva trovato una neonata in un sacchetto avvolta in una copertina rosa.

Authors

Pubblicità

Commenti

Alto