Alain Delon in lacrime dopo la Palma d’oro: “È la fine di tutto”

Alain Delon non ha retto all’emozione ed è crollato in un pianto irrefrenabile, a Cannes, durante la cerimonia per la Palma d’oro d’onore.

“Penso a questo come alla fine della mia carriera, alla fine della mia vita”, ha detto mentre il pubblico urlava “No”. Uscendo dalla sala, al braccio della figlia Anouchka (con lui nella foto in basso) ha quasi sussurrato “penso a Mireille e a Romy”.

L’ovazione è durata 10 interminabili minuti.

“Questo premio è per i registi…”

“Questo premio non è per me ma per i grandi registi che mi hanno diretto. Non ci sono più, lo ritiro per loro, altrimenti avrei continuato a rifiutare”: ha detto l’attore, Palma d’oro alla carriera ieri al Festival di Cannes.

Il grande attore francese ha trasformato, con la sua energia e passione, l’incontro in una lezione di cinema, ma soprattutto si è lasciato andare ai ricordi, aneddoti, dettagli sulla sua lunga carriera. Si è commosso in più occasioni, come quando dopo alcune scene di Rocco e i suoi fratelli, ha ricordato tra le lacrime Annie Girardot.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto