Lanuvio (Roma): accoltellata a 27 anni dal fidanzato, è in prognosi riservata

Tragedia sfiorata nella notte in una villetta multifamiliare in via degli Olmi, a Lanuvio, provincia di Roma. Qui un ragazzo di 22 anni, incensurato, ha aggredito con un coltello da cucina, al termine di una discussione per futili motivi, la convivente di 27, ferendola con diversi fendenti. L’allarme è stato dato da alcuni familiari che avevano udito le urla della donna.

Operata nella notte

Sul posto i carabinieri della stazione di Lanuvio e i colleghi della compagnia di Velletri, che hanno bloccato l’aggressore, e i sanitari del 118 che hanno soccorso la donna trasportata d’urgenza all’ospedale Castelli di Ariccia, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.

Ragazzo in manette

La ragazza è stata poi trasportata all’ospedale di Anzio dove si trova ora in “terapia intensiva” in prognosi riservata e in pericolo di vita. Il giovane è stato arrestato e portato alla casa circondariale di Velletri, a disposizione della procura di Velletri e dovrà rispondere di tentato omicidio. Secondo quanto si apprende, il ragazzo da alcuni giorni era molto turbato per la perdita di un parente stretto.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto