Fiorello torna in onda e dedica a Bibi Ballandi Ciao di Lucio Dalla

“Quando le cose poi accadono, anche se sai che sarebbero accadute, non sei mai pronto del tutto”: con la voce rotta dalla commozione, Rosario Fiorello ha ricordato Bibi Ballandi iniziando la puntata di ieri della sua trasmissione ‘Il Rosario della Sera’, in onda su Radio Deejay dopo lo stop di due giorni in segno di lutto per la scomparsa dell’amato produttore.

 

Lo showman: “Mi sento strano…”

“Mi sento strano. So che mi mancherà ogni volta che salirò su un palco – ha aggiunto Fiorello – televisivo, teatrale o radiofonico che sia. So che quando farò la tv, nella ‘sua’ Rai1, lo cercherò nei camerini o dietro la telecamera per trovare il suo sorriso e la sua gioia nell’essersi divertito ad una mia trovata. Mi mancheranno i suoi esagerati complimenti. Non sarà più la stessa cosa”.
Infine, citando uno dei detti più amati da Ballandi (“Fa più rumore un albero che cade che una foresta che cresce”), Rosario conclude: “Fa meno rumore una foresta che cade che un Bibi che vola in cielo. Ciao Bibi Ballandi”, prima di mandare in onda ‘Ciao’ di Lucio Dalla, grande amico del produttore bolognese.

Le notizie del 15 febbraio

È morto, all’età di 71 anni, il produttore televisivo Bibi Ballandi, manager dello spettacolo e della televisione. Ballandi (nella foto in basso con Simona Ventura) era noto per le sue innumerevoli trasmissioni di successo. Nella sua carriera ha prodotto trasmissioni con Celentano, Gianni Morandi, Panariello, Renato Zero e tanti altri. Bolognese di nascita, era da tempo malato di tumore, come lui stesso aveva raccontato.

Sui social il tamtam dei personaggi con cui ha lavorato, da Rosario Fiorello ad Antonella Clerici, è scattato subito.

Fiorello: “Stasera e domani non vado in onda”

“Questa sera #il rosario della sera su @radiodeejay non andrà in onda. Neanche domani. Bibi Ballandi è volato in cielo. Profondo dolore”: è il tweet di Rosario Fiorello che al produttore bolognese deve il suo passaggio in Rai e la sua rinascita artistica dai tempi di Stasera pago io. Nella foto qui sopra Fiorello e Ballandi insieme.

Su Twitter il cordoglio sia di Fiorello che di Antonella Clerici.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto