Niente spese per medicinali nel 730 precompilato: “Colpa delle farmacie”

Niente spese farmaceutiche nel 730 precompilato? Potrebbe accadere perché, ha spiegato Rossella Orlandi, direttrice dell’Agenzia delle Entrate, in audizione alla Camera, “c’è un problema con le farmacie, alcune associazioni di categoria, nonostante la legge, hanno equivocato sul termine e non hanno conservato parte degli scontrini. C’è una difficoltà oggettiva della categoria, la memoria è stata cancellata e le informazioni sono irrecuperabili. Ci sono dei problemi tecnici, stiamo finendo di verificare”.

Ci saranno invece le spese mediche

Nel prossimo 730 precompilato “ci saranno le spese mediche, soprattutto tutto il sistema della tessera sanitaria e i dati che stanno arrivando dai medici”. Inoltre, ha detto ancora la direttrice dell’Agenzia delle entrate, il modello 730 precompilato è un momento di grande sviluppo: “Siamo nella fase clou e speriamo di superare, con lo sforzo soprattutto di Sogei, i problemi dei lievi ritardi (stiamo ancora discutendo di quanto possano essere tollerati)”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto