Corruzione: a Formigoni 7 anni e 6 mesi, aggravata la pena

Pena massima, per corruzione, per Roberto Formigoni. La Corte d’Appello di Milano ha aggravato la pena, portandola da 6 anni a 7 anni e 6 mesi, per l’ex Governatore lombardo, imputato di corruzione nel processo sul caso San Raffaele-Maugeri per aver ottenuto, secondo l’accusa, una serie di utilità, tra cui l’uso di yacht, vacanze e cene, per favorire i due enti con delibere di giunta per circa 200 milioni di rimborsi pubblici.

La procura generale aveva chiesto proprio 7 anni e 6 mesi ossia la pena massima per la corruzione in questo caso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto