Crema, donna scomparsa: fermato un uomo, è accusato di omicidio

C’è un fermo per omicidio e distruzione di cadavere nella vicenda di Sabrina Beccalli, la donna di 39 anni scomparsa da Crema la mattina di Ferragosto e la cui auto era stata trovata bruciata in una frazione della città. “Nella tarda serata di ieri, sulla base di elementi investigativi prodotti dal nucleo investigativo del comando provinciale carabinieri di Cremona e del Norn – aliquota operativa di Crema, il procuratore capo di Cremona Roberto Pellicano ha disposto il fermo di un uomo che è stato associata alla casa circondariale di Cremona”, rendono noto i militari.

Gli indizi

Dalle ultime indagini era emerso, come riporta la Provincia di Cremona, che alla guida della sua Panda era stato visto un uomo la notte in cui la vettura è stata trovata carbonizzata alle porte di Vergonzana, con il corpo di un cane all’interno. Quella persona, ripresa dalle telecamere di sorveglianza, è stata rintracciata nel pomeriggio di ieri e ascoltata dai carabinieri del reparto investigativo di Cremona.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto