Nuovo direttore commerciale a Coop: è Domenico Brisigotti, già manager del non food

Domenico Brisigotti, 55 anni, genovese è il nuovo direttore commerciale di Coop Italia e sostituisce Alessandro Mazzoli che a partire dal 1° giugno è passato in Coop Alleanza 3.0 come direttore commerciale. Entrato in azienda nel 1988, nel 2000 è stato nominato direttore prodotto a marchio (carica che ha ricoperto fino al 2015). In questo ruolo Brisigotti si è occupato, tra l’altro, dell’allargamento dell’assortimento introducendo i farmaci, occupandosi della nascita dei corner Coop Salute e di CoopVoce, il primo operatore mobile virtuale in Italia.

Il riconoscimento Consumers International

Nel 2010 grazie a lui è arrivato il riconoscimento della federazione “Consumers International” (220 associazioni di consumatori di 155 nazioni) come migliore catena della grande distribuzione in Europa per quanto concerne la responsabilità sociale d’impresa. Nel 2015, in pieno Expo, è giunta la nomina di Brisigotti a ceo di Coop Italian Food, la costola della centrale distributiva bolognese votata all’export, a cui ha sommato la carica di direttore commerciale non food di Coop Italia.

Avanzamento anche per Annamaria Fabbri

A seguito della nuova posizione assunta da Domenico Brisigotti, Annamaria Fabbri, finora responsabile dei settori casa e persona di Coop Italia, assume il ruolo di responsabile commerciale non food. È una scelta di continuità, in quanto Annamaria Fabbri ha lavorato a fianco di Brisigotti e insieme alle cooperative, alla gestione delle politiche commerciali e dei progetti in corso per il cambiamento del non food di Coop.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto