Colombia: arrestato per l’assassinio di una donna, confessa 20 omicidi

Un contadino colombiano, indagato per la scomparsa di una donna, ha confessato di aver ucciso 20 persone, comprese la moglie, i suoi due bambini e anche  la donna scomparsa.

Jaime Ivan Martinez Betancurt (nella foto in apertura) 44 anni, è stato arrestato a Guarne, a 25 chilometri da Medellin, e ha ammesso gli omicidi, raccontando di aver sepolto i cadaveri nella sua fattoria.

aaa-assassinata

Le ricerche dei corpi nella sua fattoria

Le autorità hanno fatto sapere che le ricerche dei corpi inizieranno a breve.
I delitti, secondo gli investigatori, sono stati compiuti negli ultimi 10 anni. A Martinez gli agenti sono arrivati investigando sulla scomparsa di María Gladys Arango Cuervo (nell’immagine qui sopra), che non dava più notizie di sé dal 19 gennaio. Interrogando gli abitanti della zona, i poliziotti sono venuti a sapere che la donna era stata vista l’ultima volta in compagnia del contadino. Una volta catturato, Martinez ha confessato di averla assassinata e ha raccontato agli sbalorditi investigatori di aver ucciso anche altre 19 persone.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto