Elisabetta Canalis parte civile contro la Lucarelli, ma Selvaggia contesta l’Ansa

Elisabetta Canalis, Mara Venier, Emanuele Filiberto di Savoia e Federica Fontana, con suo marito Felice Rusconi, hanno chiesto di costituirsi parti civili nel processo, in svolgimento a Milano, a carico di Selvaggia Lucarelli e di altre blog star, Guia Soncini e Gianluca Neri alias Macchianera, accusate di aver “rubato” i segreti dei vip riuscendo ad accedere “abusivamente” ai loro account di posta elettronica, dopo essere riusciti a ottenere codici e password.

 

aaaaelvaggia

Selvaggia contesta l’Ansa

Selvaggia Lucarelli nega, però, che Mara Venier si sia costituita parte civile e, con una lettera a Dagospia, contesta il lancio dell’Agenzia Ansa.

Questo il testo: “A seguito di quanto pubblicato in data odierna sul sito Ansa.it, in cui vengo menzionata, insieme ad altri, come “blogstar… accusate di aver ‘rubato’ i segreti dei vip… dopo essere riusciti a ottenere codici e password”, smentisco nel modo più reciso la circostanza, evidenziando che nulla è mai stato a me contestato in merito ad un preteso ottenimento abusivo di codici e password, come risulta inequivocabilmente dagli atti.

Nel medesimo lancio di agenzia è anche inesatto che la Sig.ra Mara Venier si sia costituita parte civile nei confronti degli imputati”. E la lotta continua…

 

L’articolo di Consumatrici.it sul processo di Milano

 

Qui trovate tutti i precedenti del processo in corso a Milano in un articolo di Consumatrici.it.

Nella foto qui sopra: Selvaggia Lucarelli (a sinistra di chi guarda) e Guia Soncini.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto