Assolta la madre delle 3 bambine uccise a Lecco: “Incapace di intendere”

Edlira Copa, l’albanese di 38 anni che nel marzo 2014 uccise a coltellate le sue tre figlie di 13, 10 e 3 anni a Lecco, è stata assolta oggi dal gup per vizio totale di mente.

Ma è stata applicata la misura di sicurezza di 10 anni in una struttura psichiatrico-giudiziaria. Il processo si è svolto questa mattina in tribunale a Lecco, in camera di consiglio, con il rito abbreviato.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto