È morto Chuck Berry, padre del rock ‘n roll (video)

È morto Chuck Berry, il musicista che con la sua memorabile chitarra firmò l’era del rock ‘n roll attraverso brani risultati intramontabili come “Johnny B Goode” e “Roll Over Beethoven”.

Chuck aveva 90 anni. Il decesso è stato confermato dalla polizia di St. Charles County, in Missouri.
La polizia ha fatto sapere di essere intervenuta dopo una chiamata di emergenza nel pomeriggio di ieri e di aver trovato il musicista senza conoscenza. Non ha risposto ad un tentativo di rianimazione ed è stato dichiarato il decesso.

Chuck Berry – anche soprannominato “crazy legs” per il suo modo di ballare muovendo le gambe mentre suonava – ha influenzato generazioni di musicisti. La rivista Rolling Stones, inoltre, lo ha inserito nella lista dei 100 migliori artisti di sempre dopo i Beatles, Bob Dylan, Elvis e i Rolling Stones.

 

 

 

 

Era in programma un nuovo album

In questi mesi doveva uscire un nuovo album, intitolato semplicemente col suo nome, come omaggio al suo 90° compleanno. Era il primo Lp di Berry dal 1979 con canzoni originali scritte, registrate e prodotte da lui e dedicate alla moglie Themetta.

“Mia cara, sto invecchiando! – aveva detto Berry – Ho lavorato a questo disco per tanto tempo. Ora posso appendere le scarpe al chiodo!”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto