19 marzo: il papà è diventato più debole e più “buono” con i figli

La mamma “a coprire” i ragazzi, il papà che faceva da “bau bau”.

Ma non è più così. Un ritratto, tra la memoria e l’attualità emerge in una indagine condotta da Privalia (outlet online di moda e lifestyle) tra i propri clienti italiani in occasione della Festa del Papà, che cade – come sanno tutti – il 19 marzo, come tutti gli anni.
Se si pensa ai papà italiani, probabilmente nella visione di tutti c’è la figura del papà autoritario e severo.

I padri sono i primi a cedere in casa

Da quanto emerge dalla survey, sembra che i papà italiani siano i primi a cedere alle richieste di regali o ad accompagnare i propri figli a fare di shopping (47%). Non solo, raccontano di padri più permissivi anche quando si trattava di concedere più tempo per guardare i cartoni animati  o tardare un pochino l’orario per andare a letto.

aaafabiovolo

Quando la mamma diceva “Chiedi al papà”

Anche sulla prima vacanza con il fidanzato la mamma si rimetteva alla decisione del papà, facendo forse leva sulla sua gelosia, soprattutto nel caso delle figlie femmine. Questa tendenza continya: ritroviamo i papà in versione più “severa” quando entravano in scena i primi fidanzati, ma quando si tratta di giocare (50%) e fare sport (25%) con loro era sempre più divertente che con la mamma.

Le pagelle con la mamma

E se la pagella non è delle migliori? In questo caso rientra in scena la mamma, molto più severa del papà su questo argomento; anche la scelta delle punizioni spettava a lei per l’80% degli intervistati.

 

A casa da soli con il padre? Meglio così
La mamma è fuori per lavoro o si concede del tempo libero da sola? Con papà ci si diverte di più. Il momento più bello quando si poteva finalmente mangiare sul divano (43%), guardare la tv fino a tardi  e magari rimanere in pigiama tutto il giorno.

 

Papà Vip: la classifica dei più divertenti

Con quali dei papà VIP dello spettacolo i clienti di Privalia trascorrerebbero volentieri una serata?
Dei papà italiani si classifica al primo posto Fabio Volo (nella foto al centro), la verve simpatica che lo contraddistingue la mattina in radio e il romanticismo che ha reso i suoi libri famosi, lo hanno eletto il compagno perfetto per una cena fuori.

Linus, papà preferito nel 2015, si conferma ancora nella top tre della classifica anche quest’anno, guadagnando il secondo posto (26%), seguito da Francesco Totti (16%), appena di nuovo papà, che sale sul podio.

 

La classifica Usa: primo Will Smith

Se guardiamo oltreoceano invece il primo posto è di Will Smith (49%), protagonista di innumerevoli avventure nei suoi film, che spodesta i soliti “belloni” da copertina David Beckham che si classifica infatti al secondo posto (18%) complici, oltre l’avvenenza, le bellissime foto dei figli postate sui propri canali sociali. Al terzo posto Brad Pitt (12%), sempre bellissimo ed affascinante, esperto papà di sette figli.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto