WhatsApp torna gratis: addio agli 89 centesimi all’anno (e niente pubblicità)

WhatsApp, il sistema di messaggistica istantanea e chat usato da 900 milioni di utenti al mese, torna a essere gratuito. Dunque, per poter inviare messaggi via Internet da smartphone e tablet non si pagheranno più 89 centesimi all’anno, secondo quanto ha detto il creatore dell’applicazione Jan Koum alla Dld Conference di Monaco e confermato il blog dell’azienda.

Di proprietà di Facebook dal 2014

Acquistato da Facebook nel febbraio 2014, WhatsApp ora dovrà trovare un’altra strada per autosostenersi. E in proposito ha aggiunto Koum: “Questa è una pagina ancora da scrivere”. Al momento, però, si esclude l’inserimento di inserzioni pubblicitarie nei messaggi. Con un sospiro di sollievo degli utenti.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto