Vuoi spiare tuo marito? Con 90 euro un hacker ti dà le password

Vuoi spiare la cronologia WhatsApp di tuo marito? Sapere cosa c’è nelle mail del collega? “Visionare” i file che sono nel pc del tuo capo, o peggio, sabotare la pagina web dell’azienda concorrente? Anche se illegale, puoi farlo. Basta ingaggiare un hacker a pagamento. Una sorta di detective virtuale che, muovendosi al “limite” della legalità, va a caccia di dati informatici.

 

Un giro sui motori di ricerca
Trovarlo è facile, basta digitare su un qualunque motore di ricerca la frase chiave “hacker a pagamento”, appunto.
Si aprirà una lista interminabile di siti che offrono servizi di tutti i generi, legali e meno legali: dalla fornitura della password di facebook della nostra “vittima”, al “craccaggio” del suo smartphone, che ci permette di entrare a conoscenza di tutte le sue attività, fino all’esproprio di tutte le password, che permette al “cliente” di “agire” sul web facendosi spacciare per la sua vittima.
Siti e servizi
“Servizi hacking”, un sito in black che a vederlo mette quasi paura, offre a chi è disposto a pagare il “Password hacking”, o il “Whattsapp remote control”. Nulla spiega del tariffario, solo a chi invia un modulo di richiesta informazioni viene comunicato il prezzo delle singole prestazioni. Più sobriamente “Cerco hacker”, offre servizio legale di recupero password di mail gmail e hotmail, e account facebook (dando per scontato, o fingendo di farlo, che chi la richieda sia la persona che l’ha persa), e promette di pretendere il pagamento solo a recupero di password ottenuto, per un costo che va dai 90 ai 300 euro.

 

Un detective senza confini
Sui siti “colleghi” americani, il prezzo di una prestazione va dai 50 fino alle svariate migliaia euro, per un servizio di spionaggio “industriale”. Il pagamento ammesso, il più delle volte è con carta di credito e Postepay. ma la novità assoluta di questo sistema è che il sistema non ha confini, e che, a differenza di un detective tradizionale, l’hacker assoldato può agire in tutto il mondo e contro chiunque.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto