Venezia: partorisce in taxi, ad assisterla una poliziotta della municipale

Una donna ha dato alla luce ieri sera un bambino all’interno di un taxi a piazzale Roma, a Venezia, grazie all’aiuto di un’agente della polizia municipale. L’agente, Simona Boscolo, che stava gestendo la viabilità, ha assistito la neo mamma, alla quale si erano rotte le acque, e ha chiamato il 118. La donna si è accomodata all’interno dell’automobile in attesa dell’arrivo di un’ambulanza.

Teleguidata dal 118

La situazione, però, richiedeva un intervento urgente e per questo Boscolo, guidata dalle indicazioni al telefono dell’operatore del 118, ha aiutato la mamma a partorire un maschietto, del quale si è presa cura fino all’arrivo degli operatori sanitari alcuni minuti più tardi. Sia la madre che il piccolo sono stati successivamente accompagnati all’ospedale e stanno bene.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto