Cortina apre oggi la stagione degli sci, disponibile solo l’area del Faloria

Cortina d’Ampezzo batte tutti e apre quest’anno gli impianti sciistici in anticipo: si comincerà a sciare venerdì 18 novembre. Cioè subito. Per questo primo week end, sulla Perla delle Dolomiti, sarà aperta solo l’area del Faloria (si raggiunge con una funivia dal centro di Cortina), ma  sono pur sempre 30 km di piste battute e con panorami incantevoli.

 

Aperto il rifugio del Faloria
Siccome poi una cioccolata calda non si nega a nessuno, soprattutto quando si soffre, pardon, quando si sta a sotto zero sulla neve, ci sarà anche un rifugio aperto (al momento è operativo solo il Faloria, nelle due foto in basso).
In queste ore il tempo è davvero gelido nella cittadina dolomitica bellunese.

a-cortinafaloria

Cannoni sparaneve e piste pronte e perfette

I cannoni sparaneve sono accesi da giorni e gli effetti si vedono: le piste sono già pronte e perfette per l’inaugurazione di venerdì.

Nonostante il freddo pungente però, in giro ci sono solo facce sorridenti: ovvio, una stagione sciistica che parte in anticipo significa acchiappare subito e senza troppi sforzi un bel numero di sciatori. E sono tanti quelli che scalpitano dalla voglia di riallacciarsi gli scarponi.

a-cotinafaloriadue

Alberghi col tutto esaurito

La prova? Questo week end gli alberghi sono già quasi tutti esauriti. Facendo un giro sui siti di prenotazione si trovano tanti “completo”, ma ancora alcune camere doppie in buone strutture che vanno da 158 euro -totale per due persone due notti con prima colazione – a 240 euro.

I prezzi del week end 25-27 novembre

Stessi prezzi anche per il week end 25 e 27 novembre con qualche albergo libero in più. Dal 26 novembre inoltre riapriranno via via (fino al 22 dicembre) tutti gli altri impianti di risalita.

Arabba, stazione gioiello, apre il 24
Un’altra apertura anticipata è il 24 novembre nel vicino comprensorio di Arabba, un’altra stazione invernale gioiello delle Dolomiti, fra Veneto e Trentino. Le nevicate della settimana scorsa e, ancora di più, le temperature in picchiata fino a -12 (più che per la neve, gli operatori oggi pregano per il freddo), hanno permesso di accendere i cannoni e rivestire le piste a puntino con un bel manto nevoso.

Si parte ad Arabba con due piste aperte: la rossa Campolongo e la blu Rutort. Per quanto riguarda classico giro dei Quattro Passi ( una lunga sciata che dura tutto il giorno toccando varie località) potrà fare a partire dal 2 dicembre.

Nel resto d’Italia apertura il 3 dicembre, tra Emilia e Toscana l’8
Nel resto di Italia l’apertura degli impianti è prevista 3 dicembre. In Appennino fra Emilia-Romagna e Toscana si apre l’8 dicembre. I
L’8 dicembre è prevista anche l’apertura della stazione sciistica marchigiana di Bolognola, nell’area colpita dal terremoto.

Una quota skipass per i terremotati

Bolognola, rispetto ad altre stazioni sciistiche, ha riportato meno danni e quindi gli impianti potranno mettersi in funzione. Per ogni skipass venduto, un euro sarà devoluto per la ricostruzione. Chi può, sarebbe bello che andasse a sciare là, almeno una volta.

 

a-presolana

LE OFFERTE DI QUESTO PERIODO TROVATE IN RETE

 

50 euro. Una serata con cena tipica nel rifugio Vodala sulle piste di Spiazzi di Gromo, Bergamo. Il pacchetto include: cena tipica a 1.650 metri, pernottamento hotel Spiazzi. Si può salire e scendere con il gatto delle nevi, costa 10 euro in più. Info 0346/47079.
55 euro. Una giornata di sci low cost a Cervinia con il pullman. Si parte all’alba da Milano include: bus, SKIPASS, colazione, aperitivo. Il 20 novembre. Organizza Holy Snow riders.

GRATIS In Lombardia lezioni gratis di sci. Domenica 18 dicembre tutte le stazioni sciistiche della Lombardia offriranno lezioni gratuite per tutti gli sci alpino snowboard anche per bambini diversamente abili. Basta prendere contatto le scuole di sci più vicina e comunicare l’adesione a open day 2016.

81 euro. Fra le offerte del Comprensorio del Cimone (Mo), 50 km di piste,  c’è il week end Acchiappa la prima neve: un pernottamento e colazione in hotel,  due giornate di skipass, buono pasto in locale convenzionato, 81 euro. Info tel. 0536/32558

20 euro. All’Abetone (Pt), 50 km di piste, stazione regina della Toscana fra gli eenti della prossima stagione ci sono le feste serali sulla neve, nelle notti di luna piena (quindi una volta al mese circa): sono le Full Moon Party: salita in quota con l’ovovia alle ore 19, buffet e musica, alle 22 discesa a valle con gli sci e torce o con l’impianto. Tutto 20 euro. Chi vuole può continuare la festa in discoteca (biglietto con riduzione).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto