Mistero a Rho: donna sgozzata nella vasca da bagno, l’ha trovata la figlia

È stata rivenuta con la gola squarciata nella sua abitazione di Rho, in via Belvedere. Si tratta di una donna, Antonietta Migliorati, che viveva da sola e sono già partite le indagini da parte dei carabinieri con il supporto del nucleo investigativo di Monza. Aveva 73 anni ed era vedova. Sul corpo altri segni di coltellate.

Non c’era più nulla da fare

A scoprire l’accaduto è stata una dei due figli della pensionata. Non riuscendo a mettersi in contatto con la madre al telefono, la figlia, 51 anni, si è recata a casa sua e ha trovato la madre già morta. L’appartamento era in ordine, non ci sono segni di furto, e la porta era socchiusa. Il corpo era in bagno, nella vasca, e all’interno dell’abitazione non c’è l’arma del delitto.

Alla ricerca di testimoni

I militari stanno ascoltando alcuni vicini per capire se hanno notato qualcuno di sospetto, inoltre si sta verificando se in zona ci sono telecamere che possano risultare utili alle indagini. Intanto è stata disposta l’autopsia sul corpo dell’anziana.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto