Listeria nella salsa di fegato take away: richiamati 5 lotti (ma 4 sono già scaduti)

Salsa di fegato take away con listeria: è questa la motivazione per cui il ministero della Salute ha ordinato – in parte a scadenza già superata – il prodotto alimentare della Cir Sas di Mecarelli C. & C. di Terni. I lotti sono 5 e corrispondono alle date di scadenza: 14/07/2018, 15/07/2018, 16/07/2018, 17/07/2018 e 10/08/2018. La confezione è la vaschetta da 1,2 chilogrammi.

“Non utilizzare assolutamente l’alimento”

Il ministero, sul suo sito, raccomanda di “non utilizzare assolutamente” il prodotto e chi lo avesse acquistato, dunque, deve riportarlo al punto vendita per il rimborso. L’agente patogeno della listeria monocytogenes è un batterio che sopporta le basse temperature e può trovarsi in alimenti come il latte crudo, formaggi molli, carne fresca e congelata, pollame, prodotti ittici e prodotti ortofrutticoli.

Le due forme di contaminazione

Chi ne viene contaminato può risentire di due forme: da un lato quella più diffusa, caratterizzata da diarrea poche ore dopo aver ingerito il cibo contaminato. La seconda, più grave e anche più rara, è invasiva o sistemica e può dare origine a sepsi, encefaliti e meningiti.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto