Mondiale donne: l’Italia perde 1 a 0 col Brasile, ma conquista il primo posto nel girone

L’Italia non ce la fa a chiudere imbattuta il girone di qualificazione dei mondiali francese. Con un rigore molto discutibile, arrivato infatti al 74°, con la brasiliana Marta che – con 17 gol – stabilisce il record di reti messe a segno nei mondiali, il Brasile vince 1 a 0, ma le italiane – con 6 punti e grazie alla differenza reti – concludono il girone al primo posto, seguite – a parità di punti – dall’Australia e dallo stesso Brasile.

La prima del girone è favorita perché agli ottavi incontrerà una squadra terza classificata che, nel nostro caso, potrebbe essere la Cina o la Nigeria. Si vedrà.

Intanto c’è una settimana di riposo per le italiane e si giocherà la prossima volta il 25 giugno.

Le azzurre per la prima volta nella storia superano direttamente il turno, ma stasera sono apparse piuttosto stanche e appannate.

 

Una sfida per il primato

Ore 21 Italia-Brasile, sfida per il primato nel girone. L’Italia è a punteggio pieno e il Brasile a 3 punti. Diretta su Rai1, per la prima volta per una nazionale femminile di calcio, e Skymondiale.

Italia-Brasile è una partita che è nella storia del calcio italiano, finora però solo al maschile. Ma diventa un momento chiave anche nel percorso di crescita, sportivo e di immagine, della nazionale azzurra femminile.

Italia-Brasile stasera a Valencienne è un concentrato di temi tecnici e simbolici, ma la ct, Milena Bertolini, e le sue ragazze, pur avvertendo il fascino della sfida, hanno la testa soprattutto al risultato, decisivo per indirizzare il cammino dell’Italia nel Mondiale francese. Vincere o pareggiare darà la certezza del primo posto, aprendo praterie invitanti e inesplorate nella fase a eliminazione diretta, ma nonostante le brasiliane siano una delle formazioni più forti del torneo la ct, Milena Bertolini, indica solo una strada in conferenza stampa a Lille: “Affronteremo la partita per, sapendo che chiudere il girone da primi, secondi o terzi fa un’enorme differenza. Arrivando al terzo posto dovremmo scontrarci con delle super potenze”.

 

Brasile imbattuto con le azzurre

Avanti di cinque posizioni nel ranking Fifa e favorito anche per le agenzie di scommesse, il Brasile non ha mai perso con le azzurre e 20 anni fa, nel Mondiale negli Usa, battè l’Italia 2-0.

“Ricordo bene quella partita – dichiara ancora Bertolini – così come uno dei miei ricordi più vividi è il match del Mundial ’82”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto