Maturità, c’è Tacito: “Gli ultimi giorni di Tiberio”, la traduzione

La notizia arriva come sempre da studenti.it: “Gli ultimi giorni di Tiberio”, dal libro VI, paragrafo 50 degli Annales, di Tacito, al liceo Classico. E una riflessione sul rapporto tra scuola e lavoro al liceo delle Scienze umane”. Sono queste le tracce della seconda prova degli esami di maturità, che quest’anno vede sui banchi circa mezzo milione di studenti (nell’immagine in alto il selfie di alcuni studenti con la prof, inviato stamattina a studenti.it).

 

Qui la traduzione di Tacito

La traduzione integrale del brano, è in questa pagina web del sito latin.it.

aaa-traduzione

 

Tacito, un autore temuto

La versione da Tacito è per i maturandi un incubo che si avvera. L’autore è tra i più ostici della classicità, e non usciva dal 2005. Quest’anno – scrive sempre stuidenti.it – per la prima volta la versione di latino è accompagnata da una breve introduzione che spiega il contesto: “Un famoso medico, tastando il polso dell’imperatore Tiberio, ne pronostica la fine imminente: dopo pochi giorni l’imperatore viene creduto morto. Mentre Caligola inizia a gustare le primizie del potere, improvvisamente Tiberio si riprende…”.

 

Le funzioni allo Scientifico

Al liceo scientifico scienze applicate è uscito uno Studio di funzioni.

 

La prova d’inglese

La seconda prova di inglese per il turismo è un brano della Chef inglese e star televisiva Tomasin Day Lewis.

 

La traccia di meccatronica

Studenti.it pubblica anche la traccia della prova per gli istituti tecnici, Indirizzo di meccanica meccatronica ed energia:” Tema di Disegno, progettazione e organizzazione industriale. Figura di un albero inacciaio. Il candidato deve calcolare la potenza, effettuare il disegno, effettuare iol ciclo di lavorazione. Nella seconda parte si chiede al candidato di effettuare degli esercizi legati al disegno della prima pagina. Infine – facendo riferimento ad una tabella – si chiede al candidato di tracciare un diagramma di carico e completare i dati della tabella”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto