“Lo Spietato”: il film di De Maria con Scamarcio approda su Netflix (video)

Un viaggio lungo un quarto di secolo nell’universo della malavita italiana raccontato attraverso la storia di Santo Russo, un gangster dalla mentalità yuppie, che si muove nella realtà caleidoscopica e vertiginosa della Milano da bere negli anni d’oro della moda, dei soldi facili, dell’arte d’avanguardia e della disco music. Riccardo Scamarcio è “Lo Spietato” (nel video sotto il trailer) e, dopo un’uscita evento in cinema selezionati lo scorso 8 aprile, sarà disponibile su Netflix da venerdì 19 aprile.

Il film di Renato De Maria

Diretto da Renato De Maria e scritto dallo stesso De Maria con Valentina Strada e Federico Gnesini, il film è liberamente ispirato a “Manager Calibro 9” di Pietro Colaprico e Luca Fazzo. Scamarcio è Santo Russo. Ad affiancarlo Sara Serraiocco, Alessio Praticò, Alessandro Tedeschi e Marie-Ange Casta. Siamo a Milano, destinata a una crescita economica e criminale vertiginosa. Santo Russo, calabrese dopo i primi furti e il carcere minorile, decide di intraprendere definitivamente la vita del criminale.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto