Francia: aperte 3 inchieste dopo il test del farmaco alla cannabis che ha fatto un morto

Francia, test su un farmaco a base di canabis: un morto e cinque gravi: le notizie del 15 gennaio

Il bilancio è gravissimo: cinque persone sono state ricoverate in gravi condizioni, un paziente è morto durante la sperimentazione di un medicinale a base di cannabis, utilizzato nella terapia del dolore. Si trattava, spiega il ministero della Salute francese, di “una sperimentazione su un farmaco assunto per via orale, in fase di sviluppo da un laboratorio europeo”. 
I test per il colosso portoghese Bial
L’incidente a Rennes, nell’ovest della Francia. I pazienti avevano assunto una molecola sperimentale nel quadro di un programma di test terapeutico condotto dalla società Biotral, che  a Rennes ha un importante centro di ricerca medica ed è specializzata nel test dei farmaci, per conto dell’azienda farmaceutica portoghese Bial, il primo gruppo farmaceutico del paese iberico, fondato nel 1924 . Tutti i volontari che partecipavano a questo studio sono stati richiamati e il test interrotto. Il centro ricerca dove è stato effettuato lo studio era accreditato dal ministero della Sanità.

 

Pazienti sani
Quel che è più grave, è che la sperimentazione, come si legge su Liberation, il medicinale è stato somministrato durante una sperimentazione clinica di fase 1, vale a dire, in volontari sani, “al fine di valutare la sicurezza, la tollerabilità, profili farmacologici di questa molecola “.

 

Il  ministero sul posto
A divulgare la notizia è stato il canale televisivo TF1, precisando che uno dei ricoverati sarebbe in stato di morte clinica. La notizia è stata confermata poco dopo dal ministro della Sanità francese, Marisol Touraine, che ha parlato di “incidente grave”. Le autorità giudiziarie hanno avviato un’inchiesta per chiarire le cause del decesso.

 

In gravi condizioni
Secondo quanto hanno riportato diversi media francesi, dopo i test  cinque persone sono state ricoverate in seguito a malori e un altro uomo è stato dichiarato clinicamente morto. Le cinque persone ricoverate in ospedale all’inizio della settimana versebbero anche loro in gravi condizioni. Per le 14:30 è attesa una conferenza stampa del governo.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto