Bologna: uccide la madre con 10 coltellate e chiama la polizia per farsi arrestare

Ha ucciso la madre con una decina di coltellate, nell’appartamento della periferia di Bologna che condivideva con lei, poi ha chiamato la polizia per consegnarsi. È successo nella serata di ieri, domenica 16 ottobre, e a uccidere è stato Maurizio Di Martino, 36 anni, che a quanto pare ha problemi di droga. Ora è in carcere con l’accusa di omicidio.

a-omicidiobologna02

Delitto in una casa dell’Acer

La donna, Patrizia Gallo, 52, è stata trovata dai primi agenti intervenuti nella sala da pranzo di una casa Acer in via Caduti e dispersi in guerra, zona Savena, colpita più volte con un coltello da cucina. La chiamata alla polizia del figlio è delle 21.30. Sul posto anche il pm di turno Michela Guidi e il dirigente della squadra mobile, Luca Armeni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto