Champions: Inter-Slavia Praga alle 19 su Sky, Napoli-Liverpool alle 21 (Canale 5)

Inizia oggi la Champions, con due squadre italiane impegnate.

Alle 19 l’Inter affronta a san Siro lo Slavia Praga, nella partita più facile per i nerazzurri del girone.

Diretta su Sky.

Alle 21 c’è invece al San Paolo Napoli-Liverpool, che sembra un remake della Champions dell’anno scorso, quando nel girone al San Paolo vinse in Napoli all’ultimo minuto, ma la Coppa la vinse il Liverpool.

Ci sarà anche la diretta in chiaro su Canale 5, ma la partita è trasmessa anche da Sky..

Conte: “Superare il girone…”

Dice alla vigilia l’allenatore dell’Inter, Conte (nella foto): “superare la fase a gironi è uno degli obiettivi dell’Inter che nel prossimo turno affronteranno il Barcellona. ”Sarà una sfida affascinante, di quelle che regalano motivazioni e che ti spingono a dare il massimo. Credo che neppure loro saranno felici di dover sfidare l’Inter. Noi abbiamo iniziato un percorso e vogliamo portarlo a termine nel miglior modo possibile. Affrontare le grandi squadre in Champions è il modo migliore per crescere, per capire cosa ti manca per essere al top”.

Ancelotti presenta la sfida

“L’obiettivo è passare il turno, cominciamo contro campioni d’Europa che sono a punteggio pieno in Premier: sono favoriti e sarà un test difficile, ma molto eccitante”. Così Carlo Ancelotti (nella foto in apertura) presenta la sfida di stasera. “Il Liverpool – spiega, ricordando l’1-0 della passata stagione per il Napoli – è cresciuto, vincere gli ha dato certezze e gioca a memoria. Ma è cresciuto anche il Napoli, che ha più qualità. Credo sarà una partita dello stesso livello emozionale della passata stagione: ci auguriamo con lo stesso risultato”.

Napoli protagonista, se…

“In Champions vogliamo essere protagonisti. Poi, il cammino dipende da tanti fattori, ma dobbiamo pensare a superare il gruppo e si vedrà”: continua Carlo Ancelotti.

“Nell’economia della stagione scorsa, malgrado l’ottimo rendimento, ha pesato il mancato passaggio del turno. Quest’anno tutti dicono che siamo favoriti per passare, ma questo deve farci tenere alta l’attenzione, restare concentrati. La qualificazione non è problema di calendario: se fanno meglio gli altri, vai a casa”.

Sulla partita di stasera, Ancelotti ha detto di volere un Napoli “che sa difendere, fare il contropiede e il possesso negli spazi stretti. Dobbiamo disputare una partita completa, senza pensare a controbattere il Liverpool, ma cercando di imporre la nostra qualità. Partiamo da quello che abbiamo fatto contro di loro, dai problemi alle cose buone. Nella passata stagione la difesa funzionò molto bene e poi c’è la qualità dei nostri giocatori: se vuoi vincere queste partite la devi mostrare”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto